daitarn 3

Robottoni colorati

Grazie al lavoro di Stefano vi mostro alcune delle passate creazioni dipinte, cliccando sul nome del robot potrete andare all’articolo che ne mostra le realizzazione.

Il Diapolon con snodi revoltech

Il Daitarn 3 con snodi revoltech

Il mio Jeeg con Antares reinterpretati in uno stile vicino a quello di Evangellion, così ho deciso di adottare una livrea più moderna e meno variegata rispetto al modello originale





Daitarn 3 revoltech – parte 1

Dopo aver visto per caso la realizzazione su questo sito.
Ho deciso di eseguire una cosa simile, ma ho scelto un’altra base di partenza

Assieme a un vecchio kit di montaggio in scala con i revoltech

Il primo passo è stato rimuovere tutti gli elementi superflui

Quindi ho iniziato le modifiche più semplici sulla parte alta del corpo

preparando i piedi con gli snodi

e lavorato sul back pack

Questo è il risultato parziale

Le gambe al primo stadio di lavorazione

Daitarn 3 Bandai – modifiche – parte 2

Dopo un lungo e tedioso lavoro di carta a vetro e stucco sono giunto a definire i pezzi per poterli stampare.

Ecco i due pezzi stampati

Nel frattempo sto continuando a lavorare sulle altre modifiche, ovvero creare un “tappo” per gli spallacci e la stella di daitarn, per cui ho deciso di creare una sola delle 4 punte da replicare e montare poi a croce

Altro piccolo lavoro per rendere più coerente il mechadesign con il cartone animato, ovvero il taglio delle ali sulle gambe in maniera da renderle dritte e non curve come il modello bandai.

E sempre per mantenere la coerenza ho iniziato il lavoro sulle cosce per renderle più squadrate