Jeeg…ellion – parte 3

Dopo aver saggiato con successo l’adesione di attack e stucco al materiale del modellino revoltech (penso sia PVC) ho deciso di modificare anche le braccia rimuovendo la pinna dell’EVA e mettendo le più tipiche decorazioni alla Jeeg.

Ecco quindi il risultato

Nel frattempo ho deciso di lavorare al primo componente, il cannone

Ovviamente costruito con i soliti pennarelli esausti e altri rimasugli della mia scatola di modellista

Come vedete rispetto a quello originale ha il caricatore… scelta che ho voluto sposare per avvicinarmi di più agli Evangellion, perché nel frattempo ho imparato che i robottoni jappo si dividono in SuperRobot e RealRobot.
Ovvero i Super sono quelli che possono fare tutto, come Jeeg appunto, non hanno limite di munizioni, volano non si sa come… i Real invece ogni tanto hanno qualche limitazione come le munizioni, o devono rispettare marginalmente delle regole della fisica, come Gundam.

Jeeg e il suo cannone



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...