Kapoguerra su moto

Per Warhammer 40K, un board game, sto iniziando a costruirmi l’esercito di Orki, questa è la mia interpretazione del Kapoguerra su moto.
Questo pezzo una volta terminato è stato preso in cura e dipinto da Rapaz alias Davide Rapazzini, un bravo pittore che ha portato il tutto a concorrere al GD 2009 di Modena, dove però purtroppo non ha riscosso il successo sperato pur essendo arrivato in finale.
Ma veniamo alla costruzione.

Ho iniziato con il preparare l’orko per la seduta, che deriva dal Kapoguerra della scatola base

Mi sono dedicato alla moto, cercando di essere abbastanza fedele ad un mezzo reale, visto che sono anche motociclista.
Data l’importanza del modello e la dimensione del pilota la moto dovrà essere più grande di quelle comunemente usate nel gioco e disponibili in commercio.
Ho dovuto quindi autocostruire tutto con la tecnica dello “scratch building”.
Ovvero prendere qualunque cosa ti capita a tiro e sottoponendola a lima, cutter, pinze e colla farla diventare ciò che si desidera.

Le ruote sono di un modello di buggy, la forcella deriva da un modello Tamiya ben più grande

Il motore prende forma, un bel 6 cilindri realizzato con un laciarazzi e dei componenti di un circuito elettronico

Il motore con più dettagli e il suo telaio, potete vedere anche la sella e il serbatoio, ricavato dal pulsante di una biro a scatto

Il retrotreno, il monobraccio e un piccolo ritocco al telaio per reggere meglio il motore


Ho aggiunto la pinza sul freno anteriore il manubrio e le pedane

Ritocchi a vari particolari e una sommaria prova di postura





Ho aggiunto gli scarichi, alcune rifiniture e accessori… la moto è quasi terminata.




Le prove di posizionamento portano a dover fare dei piccoli aggiustamenti.
Potete vedere anche il confronto dimensionale con le moto in commercio e verificare la proporzione dell’intero modello




Ho stabilito la posizione definitiva in sella del Kapoguerra


Anche il Kapoguerra va rifinito, maggiorando la muscolatura dove serve e correggendola in funzione della nuova postura


Sono tornato ad occuparmi della moto aggiungendo gli ultimi particolari


Quindi eccovi il risultato finale




Annunci

2 pensieri riguardo “Kapoguerra su moto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...